Marmi antichi e Pietre decorativePost
0

Marmo Africano

per IL LUNEDì CI RIMANGO DI SASSO parleremo del marmo africano.

Il marmo africano o marmo Luculleum è stato uno dei primi marmi introdotti a Roma. Questo era estratto in Turchia nella città di Teos sotto il laghetto di Kara Gol (la cava fu scoperta solo nel 1966!).

Dal punto di vista petrografico è una breccia calcarea che ha subito un leggero metamorfismo, costituita da frammenti marmorei di varie dimensioni con varie colorazioni che vanno dai rosati ai verdi, qualunque sua colorazione sarà comunque molto intensa.

Veniva utilizzato per lastricatura pavimentale e parietale e per colonne mentre un grande blocco è stato utilizzato per la soglia del Pantheon oppure per la pavimentazione della casa della fortuna Annonaria di Ostia.

Esempi di utilizzo: Colonne di Scauro da 10 m; portico di santa Cecilia.

fonti

Wikipedia
Marmi antichi
Manuale dei marmi antichi romani
Marmora romana

Immagine

“File:CivitavecchiaTermeTaurinePressoHospitaliaPavimento.jpg” by MM is licensed under CC BY-SA 4.0

Tags: , , , , ,

More Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Post più letti
Menu