AromiMolecolePost
0

La Chimica del Pino

Per la rubrica: LA MOLECOLA DEL GIORNO, oggi parleremo di un ODORE che accompagna i nostri inverni: L’ODORE DI PINO!

I pini sono arbusti sempreverdi della famiglia delle pinacee diffuso nell’emisfero boreale dal livello del mare fino ai 5200 metri.
Il suo legno ha vasti impieghi che vanno dalle costruzioni fino agli impieghi ornamentali.
Uno degli impieghi più famosi in Italia è l’utilizzo dei semi (pinoli) nel pesto.

L’odore dei pini è complesso e caratterizzato da una gran varietà di composti differenti.
Fra questi composti è possibile identificare:
D-LIMONENE – un monoterpene ciclico presente negli agrumi (difatti questo composto prende il nome dal limone). È, ovviamente, presente nei pini e gli conferisce un aroma agrumato
PINENE – un monoterpene biciclico presente nella resina delle conifere e gli dona il suo caratteristico odore

Fonti:
Wikipedia (limonene, pinene, pine)
https://doi.org/10.1016/j.talanta.2020.121380
Immagine:
Limonene enantiomers, structure formula, User:Paginazero, Public Domain, Wikipedia
The biosynthesis of pinene, drawn in ChemDraw by User:Walkerma in September 2005.
Scots Pine – Pinus sylvestris, Ian Burt from S.W.England, Creative Commons Attribution 2.0

Tags: , , ,

More Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Post più letti
Menu