MolecolePost
0

La Chimica del Cis-Platino

Per la rubrica: LA MOLECOLA DEL GIORNO, oggi parleremo del CIS-PLATINO!

Il cisplatino o cis-diamminodicloroplatino(II) è un complesso quadrato planare del platino(II). 
È stato sintetizzato per la prima volta nel 1845 ed è stato approvato per la terapia nel 1978/79.
È un agente chemioterapico antineoplastico che, legandosi al DNA, è in grado di interferire con tutte le fasi del ciclo cellulare.
Per questo è stato inserito nell’elenco dei medicinali essenziali dall’organizzazione mondiale della sanità.

Viene somministrato per via endovenosa.
Si viene a legare con l’azoto in posizione 7 della guanina, con l’azoto 3 nella citosina e con l’azoto 1 e 3 dell’adenina. Queste proprietà vennero estrapolate dal blocco della crescita dell’E. Coli in presenza di cisplatino.
Il composto trans-diamminodicloroplatino(II) non risulta però antitumorale. Questo spiega quanto anche una variazione nell’ordine di un gruppo funzionale influisca sulle proprietà del composto.

Fonti:
Wikipedia (cisplatino)
https://www.drugs.com/monograph/cisplatin.html

Immagine:
2D representation of a cisplatin molecule, Benjah-bmm27, Wikipedia

Tags: ,

More Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Post più letti
Menu