PigmentiPost
0

Dioptasio

Per LE RICETTE DI GIALLOLITARGIRIO: LA SCIENZA DEI PIGMENTI parleremo del dioptasio.

Il dioptasio (CuSiO3*H2O) è un pigmento ricavato da una pietra minerale dal colore verdastro. Il minerale naturale non è troppo duro (5 nella scala di mohs) ma è molto raro quindi risulta difficile l’approvvigionamento della materia prima, soprattutto se di grandi dimensioni.

Questo nome gli venne dato intorno all’800 da René Just Hauy, deriva dal greco (attraverso) e (vedo). 

Questo minerale si adatta bene come pigmento per la sua durezza non troppo elevata, ha una buona solidità alla luce, ma si scolorisce se riscaldato, cosa che può avvenire anche se esposto ad un forte irraggiamento solare.

Viene utilizzato soprattutto nei manti e nelle vesti ma anche come velatura di altri pigmenti.

Fonti:

dalmolinicone.it
kremer-pigmenti.com
i pigmenti nell’arte, N. Bevilacqua
la chimica nel restauro, Matteini Moles

immagine

https://gracelaborarte.blogspot.com/2012/02/san-simeone-icona.html

Tags: , , , ,

More Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Post più letti
Menu