AromiPost
0

La Chimica della Caffeina

La caffeina o teina è un alcaloide naturale presente in svariate piante dove funge da insetticida e tetanizzante. Risulta tossica per uccelli, cani e gatti .
Fu isolata per la prima volta da Runge nel 1819.
È la sostanza psicoattiva più diffusa e più consumata al mondo.
La caffeina può essere estratta dai chicchi di caffè per mezzo di anidride carbonica supercritica. Operando questa estrazione sui chicchi di caffè porta alla produzione di caffè decaffeinato.
Il primo uso documentato di bevande contenenti caffeina per il loro effetto farmacologico risale al XV secolo. Mentre nel tè è consumato in Cina da migliaia di anni.
Il contenuto di una tazzina di espresso è di circa 80 mg, per una tazza di tè è di circa 60 mg ed in una lattina di coca-cola da 330 mL è di circa 35 mg.

Immagine:
Di Paginazero – mio disegno, Pubblico dominio, Wikipedia
Flickr – Theo Crazzolara
Flickr – Fahad.Altmimi

Tags:

More Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Post più letti
Menu