coloranti
0

la Reseda

Per la rubrica CHIMICOLORA: LA SCIENZA DEI COLORANTI parleremo della reseda 

La reseda (Reseda Luteola L.), chiamata anche erba gualda, è un’erba annuale o biennale che produce piccoli fiorellini gialli raggruppati in racemi brattacei. 

In Europa la si trova sia selvatica che non, in particolare in quelle zone dove un tempo veniva coltivata per ricavarne il colorante. Cresce anche in alcune parti del Nord Africa soprattutto in Egitto, lungo la valle del Nilo, e in Turchia, fino all’Anatolia. È interessante sottolineare come, nel Medioevo, soprattutto la variante anatolica fosse molto apprezzata sia per produrre una lacca pigmento gialla molto preziosa (conosciuta con il nome di azica, la cui ricetta viene descritta nel Manoscritto Bolognese), sia come colorante per tessuti, tanto che nel 1243 in una parte dello Statuto Veneziano fu fatto divieto di tingere in giallo utilizzando coloranti diversi da questo.

Per estrarre il colorante veniva utilizzata tutta la pianta, ma studi hanno attestato la maggiore presenza di materia colorante nelle foglie, infiorescenze e nei frutti. Il colorante principale è la luteolina, un flavonoide che si trova nella pianta allo stato libero oppure sotto forma di 7-O-glicoside. È presente anche apigenina, ma in minor quantità. 

L’erba gualda è stata utilizzata per colorare qualsiasi tipo di tessuto, ma richiede sempre una mordenzatura ad allume oppure allume con aggiunta di cremor tartaro e il colore che si ottiene è un giallo chiaro che può virare al verde.

Fonti

Cardon D. (2007) – “Natural Dyes: sources, tradition, technology and science”. Archetype, London.

Ferreira E.S.B., Quye A., Hulme A.N., McNab H. (2003) – “LC-Ion Trap MS and PDA-HPLC-Complementary Techniques in the Analysis of Flavonoid Dyes in Historical

Salice M.E. (1979) – “La tintura naturale”. Ed. Sonzogno, Milano.

Cennini C., a cura di Frezzato F. (2009) – “Il libro dell’arte”. Neri Pozza, I colibrì.

Immagini

 Amanda Slater from Coventry, West Midlands, UK

Tags: , ,

More Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Post più letti
Menu