nobel chimica
0

Henri Moissan

Oggi per LA CHIMICA DA NOBEL parleremo di Henri Moissan.

1906

“Per le sue ricerche che lo hanno portato all’isolamento del fluoro”

Fu un chimico francese nato nella metà del diciannovesimo secolo. È considerato come uno dei maggiori studiosi di chimica inorganica del diciannovesimo secolo. Si occupò inizialmente della chimica dietro all’assorbimento dell’anidride carbonica e l’emissione dell’ossigeno da parte delle piante. Pubblicò una teoria che dimostrava la fattibilità della sintetizzazione dei diamanti. Grazie al forno elettrico ad arco,che raggiungeva l’incredibile temperatura di 3500°C, che lui stesso inventò riuscì a sintetizzare un gran numero di carburi tra cui quello di calcio utilissimo per le sintesi chimiche. Egli studiando i meteoriti scoprì il carburo di silicio chiamato la moissanite.

Il suo più grande merito fu senz’altro l’isolamento del fluoro del quale analizzò le proprietà. Si assicurò che il gas prodotto fosse veramente fluoro facendo un semplice calcolo di assorbimento da parte di ferro incandescente.

Immagine 

Wikimedia

Fonti

Dizionario dei premi nobel, Pietro Migliorini

Wikipedia en

Treccani

Nobelprize.org

Tags: , , ,

More Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Post più letti
Menu